Moody’s: QE sta creando bolla immobiliare in Europa

21 Luglio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Il programma ultra accomodante della Bce sta creando una bolla immobiliare in Europa.

L’avvertimento è delll’agenzia di rating Moody’s, secondo cui i paesi più a rischio sono Germania, Regno Unito e Norvegia.

Gli analisti del gruppo Usa sottolineano come il piano di acquisto di titoli da 60 miliardi al mese.

Anna Zabrodzka, l’autore, ha detto che i prezzi in crescita e il programma straordinario di stimolo monetario sono tornati a provocare “il rischio di bolli immobiliari”.

“Gli incrementi dei valori delle case hanno reso le proprietà immobiliari di Londra, Oslo e Monaco sempre più sopravvalutate”.

In media dal 2010 i prezzi sono cresciuti del 30% in Norvegia, del 25% circa in Germania e di quasi il 15% nel Regno Unito.

Fonte: Financial Times

(DaC)