MODA: PROFITTI DELUDENTI PER TOMMY HILFIGER

7 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il marchio di moda casual Tommy Hilfiger (TOM) ha anticipato questa mattina che i profitti relativi all’ultimo trimestre del suo anno fiscale (conclusosi nel marzo scorso), saranno al di sotto delle previsioni. Le proiezioni indicavano un utile compreso fra i 35 e i 45 centesimi per azione.

Negative anche le previsioni per il fatturato del 2001, che dovrebbe rimanere invariato o addirittura contrarsi del 5%.

(VEDI ANCHE STORIA DI WSI SU RIACQUISTO TITOLI TOMMY HILFIGER DELLE 8:45)