MOBIUS (TEMPLETON): LA BOLLA INTERNET NON DURERA’

30 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Mark Mobius, l’influente capo analista del gruppo Templeton Fund, giovedi’ mattina ha ripetuto in un’intervista Tv la sua convinzione che i titoli del settore Internet sono sopravvalutati.

Secondo Mobius, che parlava dalla Svizzera via satellite, nei prossimi cinque anni il settore dei titoli Internet e’ destinato a un ribasso permanente.

Mobius non ha fatto nomi, ma ha detto che secondo le analisi di Templeton la maggior parte delle societa’ del settore non riusciranno mai a fare utili non poggiando su basi sicure.

Per il capo analista di Templeton, uno dei settori dell’high-tech che sembra invece essere destinato a una crescita continua e’ quello delle telecomunicazioni.

Tra le societa’ con buone prospettive di crescita Mobius elenca Telecom Argentina, Telespy (Brasile), Telefonica (Spagna), Telnex (Messico) e Hong Kong Telekom. Queste societa’ hanno buone prospettive di crescita.

Per Mobius, tuttavia, gli investitori dovrebbero tener presente che la bolla dei titoli Internet non durera’ e che e’ bene continuare a diversificare i propri investimenti tra i titoli della Vecchia Economia e della Nuova.