MITSUBISHI APPROVA VENDITA DI 1/3 DELLA SOCIETA’

22 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Dopo mesi di supposizioni, Mitsubishi Motors ha approvato la vendita di un terzo della societa’ ad una casa automobilistica straniera, la DaimlerChrysler AG.

La partecipazione del 33,4% della casa giapponese costera’ a DaimlerCrysler 1,25 miliardi di dollari e le concedera’ il controllo, conferendole il potere di veto sulle decisioni del consiglio di amministrazione.

L’accordo significhera’ per Mitsubishi la possibilita’ di sopravvivenza in un mercato di giganti e per DaimlerChrysler l’accesso in Asia che e’ uno dei mercati maggiormente in crescita.

Il titolo DaimlerChrysler (DCX) e’ in leggero aumento dello 0,48% a quota 65,75 dollari.