MILANO RIDUCE I GUADAGNI CON TLC IN RIBASSO

6 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Gli indici di Piazza Affari stornano dai massimi record e il mercato dimezza i guadagni, sulla scia delle vendite sul comparto tlc.

Prima del rush finale il Mib30 +0,76% a 50.803 e il Mibtel +0,58% a 34.658. Il Midex torna negativo a -0,3%. Volumi sempre sostenuti secondo gli operatori.

Secondo i trader sono le vendite cominciate sulla scuderia Olivetti a deprimere un po’ il mercato. “Da circa mezz’ora le tlc che oggi erano contrastate ma stabili stanno scendendo in blocco”, dice un head trader. Tecnost cede 3,4%, Telecom -1,3%, Olivetti -2,6%. Solo Tim argina le perdite a -0,8%. Peggiora Seat a -4%. Nel comparto tlc tiene il prezzo Tiscali a 1.160 euro, +11%. Poco mosse le altre quotazioni rispetto al pomeriggio.