MICROSOFT: OGGI BILL GATES VA IN PENSIONE

27 Giugno 2008, di Redazione Wall Street Italia

L’era Bill Gates e’ finita: oggi il supermiliardario dopo quasi 33 anni trascorse in Microsoft lascera’. Gates si dedichera’ a tempo pieno alla Bill & Melinda Gates Foundation, fondata nel 2000 e che, ad oggi, e’ l’istituzione filantropica piu’ ricca al mondo con 37,3 miliardi di dollari.

Nonostante l’imminente addio, continua a svolgere i propri lavori normalmente alla Microsoft, colosso fondato nell’aprile 1975 ad Albuquerque insieme a Paul Allen. ‘Partecipa alle riunioni quotidiane come se dovesse restare per i prossimi 10 anni’ ha detto l’amministratore delegato di Microsoft, Steve Ballmer che da lunedi’ assumera’ le redini della societa’ e che ereditera’ anche l’ufficio d’angolo di Gates. Anche se negli ultimi 24 mesi ha delegato molto, quasi nessuno infatti riporta piu’ direttamente a lui, la passione di Gates per l’informatica non e’ affatto scemata, neanche solo minimamente intaccata.

Non e’ un mercato per vedove e orfani. E non e’ un mercato per news gratuite. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER

E la dimostrazione arriva proprio dal suo essere presente ogni giorno, dall’impegno e dalla dedizione che nei 33 anni in Microsoft ha sempre dimostrato: ‘Non c’e’ un anno che non amo il mio lavoro’, ha spiegato Gates che sta valutando di seguire la strada dell’amico miliardario Warren Buffet di scrivere ogni anno una lettera agli azionisti, cosi’ Buffett fa alla Berkeshire Hathaway. Alla sua uscita Gates lavora da due anni.