Microsoft, come Bill Gates spende la sua immensa fortuna

30 Aprile 2019, di Alessandra Caparello

Assieme al CEO di Amazon Jeff Bezos, Bill Gates è il secondo uomo più ricco del mondo. Il fondatore di Microsoft è un famoso filantropo e dona gran parte della sua ricchezza attraverso il Giving Pledge – un movimento che ha creato con Warren Buffett nel 2010, invitando altri miliardari a donare la maggior parte del loro denaro in beneficenza – e la Fondazione Bill & Melinda Gates e attraverso altri enti caritatevoli.

Ma nonostante le cospicue donazioni a scopi benefici Bill Gates può contare ancora su molte migliaia di dollari da spendere. Quali sono gli investimenti del patron di Microsoft? A fare i raggi x alla fortuna di Gates è Wealth-X che alla Cnbc ha stimato il patrimonio netto di Gates di almeno 109,8 miliardi di dollari.

Ecco come Bill Gates spende i suoi soldi

In primis nel settore immobiliare. Gates ha un portafoglio immobiliare multimilionario, che comprende la sua casa di 66.000 metri quadrati a Medina, nello stato di Washington, del valore di circa 80 milioni di dollari, e una proprietà equestre a Wellington, in Florida, il cui valore secondo Wealth-X si aggira sugli 8,5 milioni di dollari.

Bill Gates ha un jet privato valutato 30 milioni di dollari, una collezione di auto sportive del valore stimato di 650.000 dollari tra cui una Porsche 911, una Jaguar XJ6, una Porsche Carrera Cabriolet 964, una Porsche 959 Coupe del 1988 e una Ferrari 348.

Richard Branson non è l’unico miliardario a possedere un’isola tropicale privata visto che anche Gates ne possiede una. Secondo Wealth-X, l’isola di Gates si chiama Grand Bogue Caye e viene valutata circa 25 milioni di dollari. Vasta la collezione d’arte di Bill Gates che comprende opere di Leonardo da Vinci, Andrew Wyeth e Winslow Homer. Infine, nella fortuna di Gates, sono comprese decine di miliardi di dollari in azioni private e azioni ordinarie, tra cui 23,6 miliardi di azioni di Microsoft fino a 7,9 miliardi di dollari provenienti da salari precedenti, bonus, dividendi sugli investimenti e molto altro ancora.