MICHELIN: CONTROLLATA USA TAGLIA 2.000 POSTI

10 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Michelin North America, controllata della francese Michelin, tagliera’ circa 2.000 posti, pari al 7% della forza lavoro, a causa del rallentamento nel mercato di pneumatici e della necessita’ di incrementare la competizione nel lungo termine.

Nancy Banks, portavoce del gruppo, ha dichiarato che la ristrutturazione colpira’ tutti i 23 stabilimenti nordamericani del produttore di pneumatici.

Le riduzioni del personale erano nell’aria da mesi dopo che, la scorsa primavera, Michelin North America aveva annunciato che avrebbe tagliato $125 milioni in costi operativi.

Il rallentamento nel settore ha colpito anche le altre operazioni di Michelin nel mondo, il gruppo potrebbe infatti lasciare a casa 7.500 dipendenti in Europa.