MIBTEL ANCORA IN RECORD, SEAT A +34,11%

14 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Consolida il suo rialzo Piazza Affari con il Mibtel in progresso dell’1,86% a 32.878 punti,
dopo aver toccato un nuovo massimo storico a quota 32.880.

Il Mib30 a +1,60%.

Quello che porta l’Italia a contrapporsi ai ribassi di Wall Street e delle altre piazze europee, dicono gli operatori, e’ l’eccesso di liquidita’ che si riversa sui titoli Internet e dell’editoria. Ancora sospesa e poi riammessa, Seat guadagna il
34,11% a 7,29 euro e Buffetti il 37,14%. L’Espresso sale del 10,17% mentre ancora non e’ stata riammessa Cofide.

Mediaset e’ in rialzo del 4,68% e Mondadori del 5,93%. Sospesa anche Acsm mentre Aem corre guadagnando il 13,5% e Amga il 14,53%. Fuori da
questi due settori Enel perde il 2,3%, Generali il 2,35%, Banca Intesa il 3,19%. Pirelli lascia il 2,59% e Fiat l’1,22%