MIB30 E MIBTEL A +0,68%. BENE OLIVETTI E TELECOM

29 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Tra i titoli che si segnalano subito questa mattina nelle prime battute troviamo Olidata che guadagna il 9,96% dopo le forti perdite della scorsa settimana per l’inchiesta su falsi in bilancio.

Anche Tas, sul Nuovo Mercato, guadagna un buon 9,85% a 62,8 lire.

Finmeccanicaa, nel giorno dell’apertura del collocamento, si porta avanti dello 0,46% a 1,54 euro.

Bene anche Seat PG a +3,54%, 2,6 euro.

Per quanto riguarda i titoli del Mib30 troviamo Telecom Italia in spolvero a +3,18%, Olivetti a +1,49%, Tecnost a +0,3%, Tim a +1,45%.
Segno che il mercato sta approvando l’operazione di sabato dell’accorpamento di Tecnost in Olivetti.

VA bene anche Mediaset a +1,72%.

Tra i bancari B.Fideuram guadagna l’1,34%; San Paolo Imi l’1,31%; BNL lo 0,96%; piatta Banca Roma.

Per le utilities Enel a +0,27%, Eni a +0,64%, Edison a +0,47%.

In calo Ras, Mediolanum e Generali.