MERRILL LYNCH: A NEW YORK RIALZO POCO CONVICENTE

11 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

I rialzi del mercato azionario Usa nella giornata di oggi sono stati ”modesti”, e fondamentalmente si e’ trattato ”rimbalzi” rispetto ai cali accumulati mercoledi’, ha detto il direttore generale Merrill Lynch & Co., James Manfredonia.

Secondo Manfredonia, la mancanza di una vera e propria ripresa dei prezzi verso l’alto dipende soprattutto dall’incertezza che circonda la riunione del Federal Open Market Committee della Fed il prossimo 16 maggio.

Dopo la riunione della banca centrale Usa – da cui il mercato si aspetta un rialzo dei tassi dello 0,50% – il volume di scambi dovrebbe aumentare. Ma ci vorranno ancora un mese o due prima che gli investitori si sentano a proprio agio, sostiene Merrill Lynch.