MERCATI USA: VOLATILITA’ SU BOND E TRESURIES

13 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

Iniziate da pochi minuti le contrattazioni di bond e titoli del tesoro sui mercati americani.

Gli analisti prevedono per la giornata odierna – la prima di contrattazioni dopo l’attentato di martedi’ – forte volatilita’.

Dana Johnson, capo della ricerca per Banc One Capital Markets in Chicago, sostiene che la curva del rendimento dei titoli di stato USA dovrebbe dirigersi verso il basso nei primi giorni di scambio, ma dovrebbe crescere maggiormente per quanto riguarda la forma.

Questo sta a significare che il tasso d’interesse dei t-bill sul breve calera’ in maniera piu’ accentuata che quello dei t-bill sul lungo.

“Sembra piu’ sicuro investire nei titoli di stato di breve termine”, dice Bill Gross, managing director presso PIMCO, il primo fondo americano specializzato in bond.