MERCATI: I GESTORI HANNO POCA FIDUCIA

18 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

I mercati continuano a temere per le prospettive dell’economia globale.

Dopo i consigli di ieri di Robert Pelosky, global strategist della banca d’affari Morgan Stanley, ora il rapporto di Merril Lynch di giugno evidenzia una riduzione dell’esposizione sulle azioni americane ed europee da parte dei gestori della zona euro.

Il rapporto di ML esamina 68 professionisti della zona euro su un panel globale di 282 gestori. Il 78% dei gestori interpellati si dice convinto che l’andamento dell’economia potrebbe migliorare nei prossimi 12 mesi.

La percentuale è alta, ma è in calo rispetto all’82% di maggio e al 96% di aprile.