Mercati: si specula su rame e Bitcoin, tassi Bond Usa ai massimi di 7 mesi

25 Ottobre 2017, di Daniele Chicca

Mentre sale l’attesa per la nomina del nuovo presidente della Fed e per la riunione più importante dell’anno della Bce, i trader si concentrano sulla nuova raffica di trimestrali societarie. In Usa l’agenda sarà particolarmente ricca nel settore tecnologico con Netflix, Amazon, Google e Microsoft che riportano i conti fiscali in settimana. La prossima settimana sarà il turno di Apple e Facebook. Nonostante i valori di Borsa del comparto siano ai massimi dalla bolla dot com se confrontati con le stime sugli utili, i trader sono posizionati per un buon risultato. Intanto si rischia una tempesta sui mercati obbligazionari: la curva dei rendimenti si è appiattita nonostante i rendimenti sui Bond americani decennali abbiano raggiunto i massimi da marzo, forti di un progresso di tre punti base al 2,45%, dopo che sono aumentate le chance che il padre della regola di Taylor rimpiazzi Janet Yellen alla presidenza della Federal Reserve.

Malgrado le tensioni politiche interne a Washington e in Spagna, dove la crisi costituzionale della Catalogna ha raggiunto il suo culmine, i mercati rimangono ultra compiacenti con la volatilità ai minimi: ottobre, di solito il mese più nervoso dell’anno, dovrebbe registrare un record minimo storico in questo senso. Intanto tra le materie prime circolano indiscrezioni su una scommessa rialzista massiccia sui mercati che porta la firma di un investitore cinese. Secondo quanto riferito da Reuters un trader privato del settore minerario in Cina ha assunto una posizione lunga sul rame da 2,8 miliardi di dollari (sui contratti con scadenza aprile, maggio e giugno 2018). Il Bitcoin oscilla tra i ribassi e i rialzi a 5.625 dollari dopo aver perso circa il 5% ieri: la criptovaluta più popolare al mondo paga l’ennesima separazione nelle attività nella tecnologia blockchain. Dopo il Bitcoin cash è arrivato sui mercati anche il Bitcoin gold.

Lasciate qui commenti, news e rumor dalle sale operative, consigli operativi, strategie di investimento, le vostre esperienze e tutto quello che vi passa per la testa. Tutti gli aggiornamenti sulle Borse li trovate nel LIVE BLOG (SOTTO), con flash di notizie e grafici.

Il Liveblog è terminato

Daniele Chicca 25 Ottobre 201714:15

La sterlina ha fatto un bel balzo in seduta dopo che i dati positivi sul Pil britannico (in crescita dell 0,4% nel terzo trimestre) hanno aumentato le chance di un rialzo dei tassi in novembre da parte della Banca d’Inghilterra. I tassi sono fermi al minimo storico. Al momento la sterlina, che ha perso tanto quest’anno, sale dello 0,8% sul dollaro Usa, attestandosi a 1,322 dollari.

Daniele Chicca 25 Ottobre 201714:59

Gli investimenti sono in salute negli Stati uniti: a settembre, l’ultimo mese del trimestre, la domanda di beni durevoli è salita del 2,2%, più del doppio rispetto alle attese. Gli ordini “core” sono cresciuti dello 0,7%, più dello 0,5% previsto. Inoltre i dati del mese precedente sono stati rivisti al rialzo a +0,7% anziché 0,5% come era stata riportato in precedenza. Venerdì verrà comunicato il dato sul Pil nel terzo trimestre da cui ci si attende un’espansione del 2,7%.

La cifra ‘core-core’ degli ordini di beni durevoli depurati dalle spese in settori come Difesa e Aereospazio, ha mostrato un incremento dell’1,3%, molto meglio dello 0,3% stimato. Nel complesso le cifre possono considerarsi positive per l’economia maggiore al mondo e provano che gli uragani non hanno avuto grandi effetti materiali negativi. In seguito alla pubblicazione dei dati macro, sul Forex l dollaro si rafforza leggermente sulle valute principali rivali.

Daniele Chicca 25 Ottobre 201716:23

Fitch ha alzato i rating di Leonardo Long-Term Issuer Default Rating (IDR) e senior unsecured bonds a ‘BBB-‘. L’outlook è stabile. La decisione riflette il miglioramento del profilo di business e la capacità di recupero conseguente al riposizionamento del portafoglio della società, allontanandosi dalle aree non core, come anche i miglioramenti del profilo finanziario, spiega l’agenzia di rating. Il titolo guadagna l’1,53% in un contesto di mercato negativo (Ftse MIB -0,65%).

Daniele Chicca 25 Ottobre 201716:55

Fitch ha alzato i rating di Leonardo Long-Term Issuer Default Rating (IDR) e senior unsecured bonds a ‘BBB-‘. L’outlook è stabile. La decisione riflette il miglioramento del profilo di business e la capacità di recupero conseguente al riposizionamento del portafoglio della società, allontanandosi dalle aree non core, e anche i miglioramenti del profilo finanziario, spiega l’agenzia di rating. Il titolo guadagna l’1,53% in un contesto di mercato negativo (Ftse MIB -0,65%).

Daniele Chicca 25 Ottobre 201717:14

Mentre la Borsa di Milano vira in rosso (-0,65%) con Saipem che perde il 4% e FCA più del -2%, si mette in evidenza MPS. Al rientro in borsa dopo dieci mesi di sospensione dalle contrattazioni la banca sorprende con un rialzo delle quotazioni rispetto all’apertura e alle attese iniziali. Anche se tra gli operatori prevale cautela sulle valutazioni dell’istituto senese.

Daniele Chicca 25 Ottobre 201717:38

A Wall Street, i principali indici di Borsa tirano il fiato dopo la corsa delle ultime sedute su nuovi record. Una serie di società quotate tra cui Chipotle e AMD hanno riportato conti meno impressionanti del previsto, dando agli investitori una scusa per restare dietro le quinte durante una stagione delle trimestrali che sin qui si è dimostrata nel complesso positiva.

Il Dow Jones cede 2 punti mentre l’indice S&P 500 ne perde 2,79. Il Nasdaq lascia sul campo 10,62 punti in attesa di conoscere in settimana i risultati trimestrali di Microsoft, Netflix, Amazon e Alphabet, società madre di Google.

Daniele Chicca 25 Ottobre 201717:42

Il mercato immobiliare degli Stati Uniti ha ricevuto altre buone notizie: in settembre le vendite di case nuove sono salite di molto, sorprendendo il mercato. La crescita è stata addirittura la più intensa dell’ultimo decennio. Il settore immobiliare ha potuto beneficiare il mese scorso di una domanda robusta.

Le case nuove vendute sono state 667.000 su base annua, in aumento di ben il 18,9% rispetto ad agosto, dunque su base mensile, a fronte di un incremento su base annua che è stato del +17%. Il dato è stato decisamente migliore delle attese: gli analisti avevano infatti puntato su un aumento pari a 555.000 unità.

Daniele Chicca 25 Ottobre 201717:47

Chiude in ribasso il Ftse Mib, che cede quasi interamente il guadagno di ieri. I dati record riguardanti le vendite di case dagli Stati Uniti hanno fatto alzare la guardia agli investitori in vista della riunione della Bce di domani, in cui si parlerà di un’eventuale tapering. In fondo al listino Saipem dopo il rialzo di ieri (oltre il 10%).

Daniele Chicca 25 Ottobre 201717:48

In negativo anche tutte le altre principali borse europee, con l’indice paneuropeo EuroStoxx 50 che cede lo 0,62%. Il titolo peggiore oggi è Sanofi che ha fatto registrare -2,76%. Male il comparto bancario europeo, con le francesi SocGen e BNP Paribas che cedono l’1%. 

Intanto le prese di profitto stanno aumentando la portata dei ribassi a Wall Street con il Dow Jones che accusa un calo dello 0,4%.