MEDIOBANCA/FIAT: UNICREDITO SMENTISCE SCALATA

6 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Unicredito ha detto giovedì sera che non sta preparando una offerta per Mediobanca.

Dopo la scalata da parte di Fiat di Montedison, e la minaccia di una manovra simile anche su HDP e Mediobanca stessa, in molti pensano che una scalata da parte di Unicredito sia una delle poche opzioni rimaste a Mediobanca per tutelarsi.

Unicredito è ormai l’unica banca di peso alleata con Mediobanca visto che IntesaBCI, San Paolo Imi e Banca di Roma si sono schierate con Fiat facendo confluire le loro partecipazioni in Montedison in Italenergia, il veicolo per l’OPA sul gruppo energetico.

Intanto pare che i legali di Mediobanca e Montedison stiano studiando un’offensiva a tutto campo contro l’offerta lanciata da Italenergia.

Secondo Radiocor, a quattro giorni dalla formalizzazione dell’offerta, un team di giuristi e legali sta considerando un ricorso all’Antitrust, valutando quale competenza abbiano l’Authority italiana e quella europea, considerando un intervento presso la Consob e un ulteriore ricorso alla magistratura amministrativa.