MEDIA: POSSIBILI TAGLI AL PERSONALE PER AOL

10 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

AOL Time Warner (AOL – Nyse), prima societa’ di media e Internet al mondo, potrebbe ridurre il personale nel tentativo di tagliare i costi e focalizzarsi sulle attivita’ unite dopo la recente fusione.

I dipendenti di Dulles, nello stato della Virginia, dove ha sede il quartier generale del gruppo, temono che 1.000 persone possano perdere il posto di lavoro.

“Non commentiamo le voci”, ha affermato Jim Whitney, portavoce di AOL Time Warner.

Il gigante americano, nato dalla fusione tra America Online e Time Warner lo scorso gennaio, impiega circa 90.000 dipendenti, 4.000 dei quali lavorano nella sede di Dulles.