MANNESMANN-VODAFONE: FUSIONE AMICHEVOLE

3 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Dopo mesi di scontro, la vicenda che oppone il Gruppo tedesco Mannesmann e quello anglo-americano Vodafone Airtouch sembra davvero aver trovato una soluzione, per giunta amichevole. La notizia è riportata dall’emittente finanziaria americana Cnbc.

Le due società hanno infatti deciso per una fusione. Mannesmann avrebbe il 49,5% del nuovo Gruppo. Il numero uno Klaus Esser dovrebbe dimettersi.

Il Consiglio di amministrazione del Gruppo tedesco si riunisce proprio in quesi minuti, e procederà a una votazione per approvare il progetto di accordo con la Compagnia telefonica britannica Vodafone AirTouch.