LYCOS EUROPE PERDE TERRENO NEL GIORNO DELL’IPO

22 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Le azioni del portale Internet Lycos Europe NV sono scese dell’8% sotto il prezzo di collocamento di 23,50 euro dopo il debutto odierno sul Neuer Markt tedesco.

Secondo gli analisti, il titolo, scivolato a 22,10 euro per poi riprendere quota a meta’ pomeriggio ed attestarsi a 23 euro, e’ stato condizionato dalla speculazione di cui e’ stato protagonista dato che la societa’ non sembra avere alcun problema specifico.

Gli investitori, ormai, dovranno abituarsi a performance meno entusiasmanti rispetto a quelle del passato visto che il settore delle IPO continua a riscuotere molto successo – Lycos ha ricevuto una sottoscrizione del 33% maggiore rispetto all’offerta.

Lycos Europe, che e’ una joint venture tra il colosso dei media Bertelsmann AG (G.BRT) e Lycos Inc (LCOS), pensa di utilizzare l’aumento di capitale per finanziare le nuove strategia di crescita, espandere i servizi e migliorare l’attivita’ di marketing.