LONDRA -3,51%; PARIGI 2,50%; FRANCOFORTE -2,56%

17 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Prosegue l’orso su tutta Europa.

A PARIGI l’indice Caac40 perde alle 12,30 il 2,50%.

Tra i pochi titoli in positivo Lagardere a +4,70% e Thompson a +2,35%.

In forte calo LVMH a -5,27% e Canal Plus a -4,20%.
Anche Bouygues a -4,30%.

L’indice Ftse100 di LONDRA è quello più pesante in Europa con una perdita del 3,51%.

Tra i titoli britannici positivi Brit Amer Tob guadagna un +4,40% e National Power +2,63%.
In discesa libera Natl Westm Bk a -78,2% e Capita Grp a -13,6%.

FRANCOFORTE: l’indice Dax a -2,56%.

Tra le azioni che vanno meno peggio segnaliamo Epcos a -0,58% e Deutsche Telekom a -1,07%.

Mentre il titolo Lufthansa perde il 2,12%.
Male anche i bancari: Deutsche Bank a -5,84%; Bayr.Hypo-V.Verbk a -6,87%.
Anche BMW a -4,48%.