LO SCETTICISMO NON FRENA IL NUOVO MERCATO ITALIANO

29 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Gli investitori riportano nei loro portafogli i titoli tecnologici dopo gli allegerimenti degli ultimi mesi, dovuti soprattutto al calo del Nasdaq e alle considerazioni sui fondamentali delle società quotate.

Continuano a brillare le Tas (Tecnologie avanzate di sistema) che da stamane sono cresciute del 29,96% a 74,3 euro.

Denaro anche per le I.Net (+12,88%), Tecnodiffusione (+9,96%), Freedomland (+7,39%), E.Biscom (+6,58% ormai sulla quota del collocamento a 160 euro).

Tiscali (+6,1%), e Cdb Web a +5,94% dopo i forti cali della scorsa settimana.

Al momento Milano guadagna l’1,07% per il Mibtel e 1,03% per quanto riguarda il Mib30.