Società

LINATE: INCIDENTE AEREO, ALMENO 114 MORTI

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

Tragedia a Linate, uno dei sue scali del capoluogo lombardo, che stamattina ha vissuto l’incidente più grave della sua storia.

Secondo le prime frammentarie informazioni due aerei, uno di linea MD 87 della compagnia scandinava SAS con 104 persone a bordo (sei di equipaggio) e un piccolo Cessna con 4 passeggeri, sarebbero entrati in contatto mentre il primo era in fase di decollo. Dopo la collisione entrambi hanno poi preso fuoco e l’aereo scandinavo a seguito dell’urto, si e’ spezzato in tre tronconi. Al momento della collisione c’era un’intensa nebbia sull’aeroporto milanese.

L’aereo scandinavo sarebbe poi andato ad urtare un hangar adibito al deposito bagagli e qui si sarebbero già contatti 12 morti. Non è stato ancora stabilito l’esatto numero delle persone che stavano lavorando nella struttura.

Rispetto alle prime indicazioni, quindi si aggrava di ora in ora il bilancio delle vittime: secondo alcuni fonti i morti sarebbero moltissimi, forse piu’ di cento. Gli italiani a bordo erano 48.

Nel dramma è stato comunque fugato il dubbio che potesse trattarsi di un atto terroristico, secondo quanto riferiscono fonti investigative.

(Articolo in fase di aggiornamento)

(SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:
MILANO: INCIDENTE AEREO A LINATE
)