Lego sorpassa Ferrari nella classifica dei brand più potenti

17 Febbraio 2015, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – I mattoncini della Lego scalzano il cavallino della Ferrari in cima alla classifica dei brand più potenti al mondo. Nella consueta classifica redatta ogni anno da Brand Finance, la casa di Maranello scende fino al nono posto a causa della mancanza di vittorie nel mondiale di F1 ormai da qualche anno.

La Ferrari resta tuttavia “un brand con notevole forza tanto che il suo valore è aumentato del 18% in un anno a 4,74 miliardi di dollari” ha commentato il ceo di Brand Finance, David Haigh.

Come dicevamo, in cima alla classifica dei brand spiccano le costruzioni della Lego con un indice pari a 93,4 su 100 e un valore di 3,8 miliardi (+69%), seguito da PWC e dal gruppo austriaco Red Bull.

In termini di valore, invece, Apple si conferma in top alla classifica con 128 miliardi di dollari, in aumento del 23% sull’anno scorso e distaccando la rivale Samsung che si ferma a 81,7 miliardi con un +4%.

Nella top ten dei brand mondiali di maggior valore, ben otto posizioni sono detenute da marchi americani con Google al terzo posto con 76,6 miliardi. Al nono posto China Mobile con 47 miliardi e un incremento del 50%.

Brand Finance ha infine rilevato i marchi che hanno registrato i più elevati tassi di crescita del valore. Twitter mette a segno un +185% in dodici mesi da 1,5 a 4,3 miliardi di dollari. I cinesi di Baidu registrano un aumento del 161% mentre Facebook si ferma a +146% a 24 miliardi di dollari. (mt)