Le 9 tecnologie destinate a cambiare il mondo

5 Febbraio 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Viviamo in un’era dove la tecnologia lo fa da padrona e tutto tende ad andare sempre più velocemente, senza riuscirci mai a fermarci un solo secondo.

My Science Academy ha riportato le 9 tecnologie che potrebbero trasformare il mondo, prima di potercene accorgere.

1) Sequenziatore di DNA veloce – A partire dal 2003 la velocità del sequenziamento del DNA é più che raddoppiata ogni due anni. Oggi grazie a tali progressi, alcune aziende possono sequenziare un intero genoma in un solo giorno.

2) Moneta digitale – Il potenziale del Bitcoin, che per molti veniva considerato come una moda di passaggio, sta diventando sempre più stabile. Nonostante l’inizio difficile, una volta che si stabilirà e diffonderà, il denaro elettronico consentirà scambi on line efficienti e convenienti.

3) Memristor – Ovvero memorizzare informazioni. Tradizionalmente i circuiti sono costruiti con condensatori, resistori e induttori. Ma vi è una quarta componente, il memristor (abbreviazione di resistenza di memoria), e oltre alla memoria, i memristors potrebbero rivelarsi utili nella elaborazione dei segnali, reti neurali e interfacce cervello-computer.

4) Robot – Oggi abbiamo robot in grado di autoreplicarsi, creare effetti, costruire altri robot, strisciare come serpenti, saltare sulle cime di edifici. Ma se mettiamo tutto insieme, ci rendiamo contro che siamo nel bel mezzo di una rivoluzione robotica che è pronta a cambiare praticamente tutto.

5) Recupero energia dai rifiuti – Esistono già e stiamo parlando del processo della produzione di energia elettrica o di biocarburanti una volta bruciati. Ma la vera rivoluzione potrebbe trasformare i rifiuti (tra cui la plastica) in una risorsa preziosa. Già oggi la Svezia infatti sta importando i rifiuti dai suoi vicini europei per alimentare il suo programma di garbage-to-energy.

6) Terapia genetica – Cambiare i geni del nostro DNA e finalmente dare luogo a miglioramenti genetici (come una maggiore memoria o intelligenza) e terapie di estensione della vita.

7) Interfaccia RNA – La scoperta dell’interferenza RNA (RNAi) permette ai biologi di manipolare le funzioni dei geni. Oggi viene utilizzata in migliaia di laboratori e sta diventando uno strumento di ricerca indispensabile, che ha ispirato la creazione di algoritmi in studi di biologia computazionale e detiene un enorme potenziale per il trattamento di malattie come il cancro e il morbo di Lou Gehrig.

8) Organi elettronici – Già oggi alcune parti del nostro corpo possono essere sostituite da dispositivi meccanici o protesi. Grazie alla crescita del settore emergente dell’elettronica organica in futuro le cose potrebbero diventare ancora più complesse. Alcuni ricercatori ad esempio hanno infatti inventato i circuiti chimici che possono incanalare neurotrasmettitori invece di tensioni elettriche.

9) Concentrazione di pannelli solari – Si chiama energia solare concentrata (CSP) ed è un sistema massicciamente distribuito per l’estrazione di energia solare con specchi e lenti. Funziona focalizzando la luce in entrata in una zona altamente concentrata. Il risultato è una fonte di energia altamente scalabile ed efficiente. Un’altra tecnologia simile è quella che viene chiamata fotovoltaico a concentrazione.