La verità è che la riforma del lavoro attirera’ gli investitori stranieri

7 Febbraio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Se il governo guidato da Mario Monti varerà le riforme per il mercato del lavoro, verranno attratti in Italia più investimenti americani e in generale stranieri.

Lo ha detto l’ambasciatore Usa in Italia David Thorne in una intervista al Corriere della Sera alla vigilia dell’incontro tra il presidente Usa Barack Obama e Monti che si terrà giovedì.

“Se ci saranno riforme nelle leggi sul lavoro, e pare che Monti le stia perseguendo, verranno più attratti non solo gli americani ma tutti gli investitori stranieri”.

“Non ho specifiche evidenze che il gioco sia già cambiato, ma prevedrei che cambierà. Per gli investitori migliorerebbe il clima”, ha detto l’ambasciatore.