La tv del futuro ha lo schermo arrotolabile

16 Luglio 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Televisori avveniristici, con schermi da 50 pollici e oltre, trasparenti come il vetro e avvolgibili come un cartoncino. A immaginarli così, per un futuro prossimo, è il colosso Lg, che sta lavorando sulla trasparenza e la flessibilità dei display per portare in salotto le tv di nuova generazione. L’azienda ha svelato due prototipi di display a tecnologia Oled, che offre schermi più luminosi ed efficienti rispetto agli Lcd perché non necessitano di retroilluminazione.

Il primo è trasparente, il secondo tanto flessibile da essere arrotolabile, ma la casa sudcoreana punta a unire le due caratteristiche in un unico schermo da 60 pollici entro il 2017. I prototipi, spiega LG, ”dimostrano che in futuro potremo portare sul mercato tv avvolgibili da oltre 50 pollici”.

Se piani di produzione ancora non ce ne sono, i sudcoreani si dicono convinti che i televisori con schermi arrotolabili e trasparenti saranno il prossimo trend, in un mercato in cui a fare la differenza sarà sempre di più l’unicità e la particolarità del design. E se uno schermo avvolgibile sembra avere, almeno per ora, solo la funzione di stupire gli amici, la trasparenza può rendere la presenza della tv più omogenea nell’arredamento, ad esempio prendendo, quando è spenta, un colore simile a quello delle pareti. (Ansa)