La sfida di IBM: “Con la tecnologia semplifichiamo PA e colmiamo gap con l’Europa”

11 Settembre 2018, di Alessandro Chiatto

Sull’innovazione c’è un gap dal punto di vista economico e di produttività del lavoro, ma possiamo colmarlo“. Parola di Enrico Cereda (nella foto), amministratore delegato di IBM in Italia, intervistato da Wall Steet Italia durante il 44esimo Forum Ambrosetti di Cernobbio: “La tecnologia può essere fondamentale per il progresso del nostro Paese – prosegue -, abbiamo bisogno di semplificare i processi della pubblica amministrazione”.

BLOCKCHAIN –Può essere un enorme risorsa per il nostro Paese. A livello nazionale e mondiale stiamo facendo dei progetti importanti. Pensiamo potrà avere lo stesso impatto nel mondo delle transazioni allo stesso livello di quello che internet ha avuto nel mondo dell’informazione“.

IL PAVILLON – Un mese fa la società ha firmato un accordo per l’acquisizione del Pavillon di Piazza Gae Aulenti a Milano: “Sarà un luogo dove metteremo insieme i partner e le aziende per portare l’innovazione che il nostro Paese ha bisogno“.