LA ROMA RITARDA IL COLLOCAMENTO IN BORSA

28 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

La Borsa dovrà aspettare: il collocamento della Roma, società sportiva di calcio, slitta infatti alla seconda metà di maggio.

Lo ha dichiarato in un’intervista a Reuters Television il direttore generale Fabrizio Lucchesi.

Lucchesi ha parlato della terza settimana di maggio, “comunque nelle seconde due settimane di maggio dal 15 al 30 maggio”. Lo slittamento è stato motivato “solo con motivi tecnici legati alle date, ai tempi d’istruzione della pratica”.