‘LA REPUBBLICA’ OGGI NON SARA’ IN EDICOLA

12 Marzo 2004, di Redazione Wall Street Italia

‘La Repubblica’ sabato non sarà in
edicola. I giornalisti del quotidiano e del sito Repubblica.it hanno proclamato uno sciopero dopo la rottura delle trattative su
questioni riguardanti il trasferimento della redazione nella
nuova sede sulla via Cristoforo Colombo a Roma.

“Le trattative – spiega Luca Villoresi, del cdr – si sono
interrotte tre giorni fa; avevamo mandato una lettera
all’editore annunciando una possibile azione sindacale e ieri
era stata convocata l’assemblea, ma, vista la situazione con le
stragi di Madrid, abbiamo deciso di non scioperare. Oggi abbiamo
deciso l’astensione dal lavoro”.

La questione al centro delle trattative è spiegata così da
Villoresi: “Si discuteva di alcune questioni riguardanti la
nuova sede, in particolare avevamo rilevato alcune situazioni
apparentemente irregolari (altezza dei soffitti, postazioni di
lavoro ecc.). Non abbiamo detto che erano certamente irregolari,
ma chiedevamo una verifica. L’azienda però ha opposto un
rifiuto: da qui la decisione di scioperare.