LA MANO PESANTE DEI FONDI ISTITUZIONALI

19 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

Per i titoli azionari, gli acquisti realizzati da fondi istituzionalu sono un segno promettente, ma quando le quote in loro possesso raggiungono livelli alti le cose cambiano.

Il meccanismo e’ semplice: quando fondi di investimento, fondi pensione e altre istituzioni simili rastrellano titoli sul mercato, soprattutto quelli di piccole societa’, spingono inevitabilmente al rialzo le quotazioni. Tuttavia, prezzi piu’ alti oggi potrebbero significare ritorni piu’ contentui domani.

Sono tre i gruppi presi recentemente di mira dai grandi investitori. Fanno parte dell’S&P SmallCap 600 index, la loro capitalizzazione e’ pertanto relativamente contenuta. Per ognuno di essi, i fondi hanno acquistato oltre il 10% delle azioni circolanti negli ultimi due trimestri dell’anno e ora ne possiedono oltre il 90%. Ognuna di queste azioni, inoltre, risulta in progresso di almeno il 30% da gennaio.

Vuoi capire di chi si tratta? Continua a leggere l’articolo.

>>>>>QUESTO ARTICOLO E’ RISERVATO A MONEY MANAGER E GESTORI DI FONDI. PER LA LETTURA E’ RICHIESTO L’ABBONAMENTO A INSIDER. Ci si puo’ abbonare in pochi secondi. Per 1 mese, costa solo 0.86 euro al giorno.