La curva dei tassi nel trading

6 Settembre 2016, di Simone Rubessi

Come ho spiegato più volte , la curva dei tassi si calcola facendo la differenza tra tassi a lungo termine e breve termine; rappresenta in maniera impeccabile lo stato dell’economia, attualmente la curva è  vicino allo zero e delinea un’economia in stagnazione con depressione economica.

Tuttavia delinea anche una segnale Buy , ossia una  fase di acquisto ,  d’altronde quando acquistare se non quando c’è depressione e i prezzi sono bassi?

Quando la curva dei tassi inizierà a salire , anche l’economia ed i prezzi di Borsa inizieranno.

Ovviamente la curva dei tassi non esprime un’operatività ciclica di breve periodo, ma  una fase economica che in Occidente dura mediamente 4/5 anni, il periodo appunto definito ciclo Economico Occidentale.

In sostanza questo è  il tempo medio  in cui la curva da Buy passa a Sell e poi ritorna in Buy, anticipa attraverso i tassi il ciclo economico dell’economia.

Più cicli Economici formano un ciclo Ventennale , quello dell’Eurostoxx è delineato nell’immagine.

Dopo una lingua sul ciclo Intermestrale , propedeutica all’ inizio di un ciclo Economico, l’eurostox sembra aver intrapreso la salita prevista dall’indicatore di Taylor da tempo.

Per quanto concerne il ciclo Intermestrale, il primo del nuovo ciclo  Annuale, il nostro algoritmo delinea un target  di 3200 intorno a fine anno.

Per ulteriori informazioni consultare www.ratingconsulting.com