La Cina stoppa le transazioni con le banche europee

20 Settembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Una grande banca di stato di Pechino ha datto ordine di non eseguire operazioni forwards e swaps. Resta il mercato spot. Una presa d’atto dell’aggravarsi della crisi del debito in Europa. Tra le banche, le francesi Societe Generale, Credit Agricole and BNP Paribas. E gli altri istituti di credito Ue? Intanto, i cinesi si sentono piu’ sicuri comprando titoli di Stato Usa. tutti i dettagli per gli abbonati a Insider