L’IRI CHIUDE, ULTIME PARTECIPAZIONI AL TESORO

28 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

A 67 anni dalla sua nascita l’Iri, Istituto per la ricostruzione industriale, è stato messo in liquidazione.

Le quote ancora detenute dall’Istituto per la ricostruzione industriale in Alitalia, Cofiri e Rai passeranno al ministero del Tesoro.

Nel caso della Rai, tuttavia, si tratta di un’operazione transitoria, in attesa dell’approvazione della legge, attualmente ferma in Senato, che dovrà chiarire il concetto di servizio pubblico e definire la possibilità o meno di una privatizzazione dell’azienda di Viale Mazzini.

La messa in liquidazione è stata comunicata alla Commissione Ue, che ne verificherà i dettagli.