L’EURO SALE ASPETTANDO TAGLIO BCE

13 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

L’euro si è portato sopra i $0,90 lunedì a $0,9002, la prima volta che torna a questo livello dal 4 maggio 2001.

La recente ripresa della moneta unica dei 12 paesi membri della zona euro è dovuta alle aspettative di un prossimo taglio dei tassi da parte della Banca Centrale Europea alla fine di agosto e alla debolezza dell’economia USA.

SULL’ARGOMENTO VEDI ANCHE:


Economia USA: Fed descrive crescita lenta