KIRCHMEDIA: ULTIMO ASSALTO ALLA DILIGENZA

17 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Ultimo assalto alla diligenza chiamata KirchMedia dopo che il tribunale di Monaco di Baviera, lo scorso venerdì, ha formalmente aperto il procedimento per insolvenza del gruppo televisivo tedesco.

A salvare il salvabile e approffittare della caduta dell’impero televisivo che possiede e gestisce diritti cinematografici e tv per miliardi, ci sono in corsa almeno due cordate.

La prima vede in campo la casa editrice Axel Springer che sta trattando con la rivale Heinrich Bauer Verlag per decidere se lanciare un’offerta congiunta sul gruppo in bancarotta.

Allo stesso tempo Commerzbank ha fatto fronte unico con il più importante editore regionale tedesco WAZ Mediengruppe e alla Columbia TriStar del gruppo Sony.

L’istituto bancario tedesco ha dichiarato che l’accordo è aperto anche ad altri investitori quali Mediaset e Mediobanca: in particolare Mediaset pare interessata ad alcune attività di Kirch che sono stimate da Commerzbank tra €1,8 e €2,5 miliardi.