IPO EUROPEE DI LUGLIO: INTERNET, AIRBUS E HIV

2 Luglio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Alcune matricole interessanti si affacciano sul Mercato Europeo in questo mese di luglio.

Venerdì 30 è iniziato in Francia il collocamento, e proseguirà fino al 13 luglio, di Wanadoo, la società Internet del gruppo France Telecom.

Si tratta del 10% dell’Internet Service Provider francese che verrà quotato in borsa il 18 luglio.
Il prezzo oscillerà tra i 17 e i 20 euro per azione.

Un prezzo che potrà far valutare Wanadoo tra i 17 e i 20 miliardi di euro.

Il 54% dell’offerta è riservato agli investitori istituzionali, il 36% al pubblico e il 10% ai dipendenti di France Telecom.

Se la richiesta però sarà alta il gruppo francese è disposto ad aumentare la quota di un altro 20% dell’offerta globale.

Il 10 luglio a Parigi, Francoforte e Madrid le azioni del gruppo EADS – (il consorzio aerospaziale europeo per la costruzione dell’Airbus A3XX) – sostituiranno quelle di Aerospatiale nei rispettivi indice Cac-40, Sff120 e Sbf250.

Il 10 luglio infatti verranno negoziate le azioni della società nata dalla fusione tra la francese Aerospatiale, la tedesca Dasa e la spagnola Casa.

Sempre nel mese di luglio è previsto al London Stock Exchange lo sbarco della matricola Telework Group, una società di software britannica.

Lo scopo dell’azienda è di raccogliere 20 milioni di sterline (più di 60 miliardi di lire) per espandere la rete distributiva e avviare un programma di acquisizioni.

Telework ha chiuso il bilancio al 31 marzo 2000 con un fatturato in crescita del 38%.

A Stoccolma, invece, si concluderà il 6 luglio l’offerta di Tripep, una società che sta per produrre un vaccino contro il virus Hiv.

Il titolo costa 90 corone svedesi e in borsa, il 14 luglio, andrà il 16% del capitale societario.