INTESABCI CRESCE DIETRO DICHIARAZIONI PASSERA

15 Luglio 2002, di Redazione Wall Street Italia

IntesaBci avanza con decisione. In uno scenario decisamente negativo il titolo cresce bene, anche se l’altissima volatilità sta facendo oscillare la quotazione.

Due i motivi del rialzo: il primo riguarda la delicata questione dell’indebitamento.

L’amministratore delegato dell’istituto di credito milanese, Corrado Passera, ha affermato oggi che “l’esposizione della banca alle corporate coinvolte da scandali potrebbe essere minore di quanto precedentemente stimato”.

Passera ha anche detto, in una intervista al quotidiano finanziario ilSole24Ore che “il piano di rilancio della banca avverrà anche attraverso l’adozione di maggiore rigore” e adottando una serie di misure come “una decisa riduzione degli ammontari complessivi destinati al settore large corporate internazionale, limiti dimensionali unitari molto più prudenti e processi di concessione e di controllo molto rigorosi”

La notizia ha fatto il palio con la decisione della banca d’affari Usa Jp Morgan di alzare il rating sul titolo a “market performer” “underperformer”.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours clicca su Borsa Italiana