INTERNET: TERRA LYCOS LANCIA ‘PROFIT WARNING’

9 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Terra Lycos, il terzo internet provider su scala mondiale, ha tagliato le sue prospettive di bilancio per l’anno fiscale e ha detto, inoltre, che impieghera’ sei mesi in piu’ del previsto per raggiungere un buona liquidita’.

Adducendo come causa la mancanza di visibilita’ e le condizioni sfavorevoli del mercato, la compagnia ha affermato che i ricavi del secondo trimestre caleranno probabilmente tra i 165 milioni e i 170 milioni di euro.

La societa’, con sede a Madrid, parlando agli analisti riuniti in conferenza stampa, ha, inoltre, messo in guardia gli analisti riguardo al fatturato complessivo di fine anno che ammontera’ probabilmente a un terzo meno del previsto: dai $623 ai $650 milioni, rispetto ai $900 milioni previsti.