INTERNET: P. JEFFERIES CAUTA SU AOL

di Redazione Wall Street Italia
12 Marzo 2002 17:58

Frederick Moran della societa’ di brokeraggio Jefferies & Co ha ridotto le sue stime sulla crescita dei nuovi utenti di America Online, il fornitore del servizio Internet del gruppo Aol Time Warner (AOL – Nyse).

Dall’inizio dell’anno Aol ha aggiunto 760.000 clienti, sorpassando i 34 milioni, ma sottolineando che difficilmente sara’ in linea con le aspettative di 35 milioni entro il primo trimestre e 39 milioni per fine anno.

Moran ritiene che il settore del servizio Internet sta vivendo un rallentamento della crescita di utenza online e prevede quindi che Aol possa raggiungere per il primo trimestre 34,3 milioni di utenti e 37,7 milioni per l’intero anno.

L’analista ha mantenuto comunque il rating ‘buy’ sul titolo con un target sul prezzo a $40.