INTERNET: LEGGI PIU’ SEVERE PER DIFENDERE PRIVACY

22 Maggio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Leggi piu’ severe sono in arrivo per tutelare la privacy degli americani che navigano su Internet; la richiesta sta per essere depositata al Congresso dalla Federal Trade Commission (FTC), l’organo di vigilanza sul commercio.

Anche se un intervento sulla legislazione attuale non e’ atteso prima del prossimo anno, la FTC spera nell’introduzione di un regolamento che possa limitare il mercato di dati personali, ottenuti direttamente o indirettamente, che si e’ sviluppato sulla Rete.

La decisione, secondo le valutazioni della banca d’investimenti Merrill Lynch, potrebbe influire negativamente sulle societa’ specializzate nel settore come DoubleClick (DCLK) e Engage (ENGA), e in minima parte anche sui portali Internet – America Online (AOL), Lycos (LCOS) e Yahoo! (YHOO).