INTERNET: EXCITEATHOME, SI AFFACCIANO I CREDITORI

27 Agosto 2001, di Redazione Wall Street Italia

ExciteAtHome (ATHM – Nasdaq), societa’ di accesso a Internet, ha annunciato che due dei suoi creditori hanno richiesto il pagamento di $50 milioni in obbligazioni entro il 31 agosto.

La richiesta avra’ un impatto sulla liquidita’ di ExciteAtHome, e sulla sua capacita’ di finanziare le proprie operazioni.

Il gruppo, controllato dal gigante telefonico e televisivo via cavo AT&T (T – Nyse), la scorsa settimana aveva comunicato che i suoi ex consulenti avevano espresso timori in merito alla possibilita’ di Excite di restare nel business.