INTERNET: DIMESSO PRESIDENTE LIBERTY SURF

14 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Liberty Surf, Internet service provider francese oggetto di Offerta pubblica d’aquisto da parte di Tiscali lo scorso gennaio, ha annunciato le dimissioni del suo presidente Pierre Besnainou conformemente ai suoi incarichi “dopo aver assicurato il periodo di transizione terminato da quando CMF ha accettato l’offerta di Tiscali”

Il secondo Isp francese ha comunicato inoltre di aver chiuso il 2000 con un fatturato di €61,23 milioni contro i €6,20 del 1999.

A Piazza Affari Tiscali cede il 3,81% a €18,6.