INTERNET: AMAZON, CRISI LIQUIDITA’ ENTRO FINE ANNO

6 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il titolo Amazon.com (AMZN – Nasdaq) e’ in ribasso nelle contrattazioni elettroniche di preborsa a New York dopo che Robbie Suria, analista di Lehman Brothers, ha affermato che il piu’ grande supermercato online del mondo potrebbe andare in crisi di liquidita’ entro la fine dell’anno.

L’analista della banca d’affari americana sostiene infatti che, sebbene la societa’ di Jeff Bezos dichiari $1,3 miliardi in cassa, la cifra non tiene in considerazione i $975 milioni di debiti. Questo lascerebbe la societa’ con solo $386 milioni di capitale d’esercizio, non sufficiente a terminare l’anno.

Il titolo Amazon perde nel preborsa oltre 1 punto portandosi a quota $13,62.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale nella sezione AFTER HOURS

che trovate sul menu in cima alla pagina.