INTEL INVESTE $ 6 MLD PER PRODURRE PIU’ CHIP

10 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’amministratore delegato di Intel (INTC), Craig Barrett, ha annunciato questa mattina che la societa’ investira’ 6 miliardi di dollari entro la fine dell’anno per aumentare la sua capacita’ produttiva.

Intel, leader mondiale nella produzione dei microprocessori, prevede infatti una forte crescita della domanda. “La straordinaria espansione dell’economia basata sull’Information Technology – ha detto Barrett – rischia di provocare una carenza di microprocessori sul mercato”.

Secondo i piani del numero uno di Intel, l’80% dell’investimento sara’ destinato a rafforzare le unita’ produttive nel settore dei microprocessori, mentre il 20% a quello delle memorie elettroniche.

Barrett prevede una forte espansione della domanda in Giappone, dove la diffusione di Internet e del commercio elettronico e’ partita in ritardo e le aziende stanno cercando di recuperare il tempo perduto.