INDICAZIONI CONTRASTANTI
SULLE VENDITE RETAIL

14 Aprile 2003, di Redazione Wall Street Italia

Si presenta contrastato il quadro delle previsioni di vendita nella grande distribuzione commerciale Usa per aprile, sulla base delle indicazioni venute oggi da due big del settore, cioé Wal-Mart e Federated Department Stores. Wal-Mart ha infatti confermato la stima già fatta in precedenza di una crescita nell’ ordine del 5-7%, trainata in particolare dal fatto che quest’ anno Pasqua cadrà appunto nel mese in corso, con la conseguenza di stimolare gli acquisti. Al tempo stesso, sempre Wal-Mart ha comunicato un aumento delle vendite nei cosiddetti same-stores (negozi aperti da almeno un anno) nell’ ultima settimana, senza peraltro quantificarla. Quanto invece a Federated Department Stores, proprietario dei negozi Macy’s e Lazarus, ad aprile le vendite sono previste in diminuzione del 2-3%. L’ andamento di aprile rappresenterà in ogni caso una cartina al tornasole per verificare l’ andamento dei consumi in concomitanza con la fine di fatto della guerra e con la situazione congiunturale, che resta difficile.