IMMOBILIARE: TELECOM TRATTA CON BENI STABILI

18 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Telecom Italia tratta con Beni Stabili la cessione degli immobili non funzionali all’attività.

Il valore oggetto del negoziato è di oltre 5 mila miliardi di lire.

In Borsa il titolo Beni Stabili, società nata da , segna un rialzo dell’1,5% a 0,57 euro, tra scambi molto vivaci.

Sono infatti passate di mano oltre 5,5 milioni di azioni, quasi quanto la seduta precedente, quando erano stati trattati 5,8 milioni di pezzi.

Telecom lascia l’1,02%.