Immobili di pregio senza crisi, transazioni milionarie anche nel 2020

18 Agosto 2020, di Massimiliano Volpe

Il residenziale di lusso in Italia non conosce crisi neanche durante l’emergenza da coronavirus. Le agenzie del gruppo Engel & Völkers sono riuscite a portare a termine numerose transazioni superiori al milione di euro anche nella prima metà dell’anno.
Secondo gli esperti, almeno per il momento, il mercato immobiliare di pregio sembra resistere agli effetti dell’emergenza sanitaria, limitando i contraccolpi negativi sui prezzi e sulla domanda, con valori delle case al metro quadrato stabili. La tendenza di mercato post Covid registra un incremento della domanda, soprattutto per immobili con giardino o terrazzo abitabile, oltre a quelli con spazi per lavorare in smart working.
Engel & Völkers ha registrato vendite record a Roma, Courmayeur, Bardolino e Castiglione della Pescaia. Tra gli acquirenti, sono numerosi quelli internazionali, che continuano a voler investire in Italia per la seconda casa.

Roma, vendite nelle zone più esclusive

A Roma Engel & Völkers ha concluso una vendita di un appartamento a San Giovanni in Laterano per 1.750.000 euro, a pochi passi dall’omonima basilica, dal Colosseo e dai Fori Imperiali
Altra vendita di prestigio nel quartiere Parioli, nell’esclusiva via Michele Mercati, a ridosso del bioparco di Villa Borghese, per un valore di 1.570.000 euro.
Infine, la vendita di un prestigioso immobile nel cuore del centro storico di Roma, in Corso Vittorio Emanuele II, tra a Piazza Navona e piazza Farnese per 1.400.000 euro.

Courmayeur, la località preferita dai milanesi

Sono in maggioranza milanesi gli acquirenti di seconde case a Courmayeur: l’88% dei clienti proviene infatti dal capoluogo lombardo. Solo il 12% di coloro che decidono di acquistare nella località valdostana è straniero, in particolare svizzero. Courmayeur, nella classifica delle prime dieci località sciistiche più esclusive al mondo, con prezzi rispettivamente fino 11mila euro al metro quadrato, vive un mercato immobiliare in crescita.
Nel cuore della località sciistica Engel & Völkers ha venduto due immobili di pregio. Nonostante la trattativa fosse iniziata in periodo pre Covid, Engel & Völkers ha concluso la vendita di un appartamento per un totale di 2.790.000 euro e quella di uno chalet per 3.500.000 a un cliente che ricercava un immobile nella località da anni.

Bardolino e Marciaga, due vendite sul lago di Garda

Il Lago di Garda si conferma meta preferita per coppie over 55 che cercano la tranquillità in immobili nuovi o ristrutturati con piscina, disposti a spendere fino a un milione e mezzo di euro.
In quest’area, la clientela nazionale rappresenta il 30%, quella internazionale il 70%, con una predominanza di turisti tedeschi e austriaci che possono arrivare con facilità grazie ai collegamenti autostradali.

In questo contesto, Engel & Völkers ha concluso la vendita di due ville dal valore di oltre un milione e mezzo di euro. I trend si preannunciano in crescita rispetto al 2019 dove si erano già raggiunti valutazioni pari a 5.000 euro al metro quadro per gli appartamenti nelle aree più prestigiose.

Castiglione della Pescaia piace alla clientela internazionale

Anche in Maremma Engel & Völkers ha concluso nel mese di giugno la vendita della lussuosa villa appartenuta all’attore Roger Moore. L’immobile si trova nella pineta di Roccamare, a soli cinque minuti a piedi dall’incontaminata spiaggia riservata. Il prezzo di vendita è stato di 2.500.000 euro. A facilitare la trattativa il rapporto diretto tra acquirente e venditore.

Oltre a continuare con successo le vendite sul territorio, Engel & Völkers è impegnata anche in una campagna di espansione che ha portato all’apertura pre-estiva di due nuovi shop a Madonna di Campiglio e Rimini.