IMMINENTE ANNUNCIO ALLEANZA MANNESMANN-AOL

1 Febbraio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Mannesmann AG e’ vicina ad un accordo di collaborazione con AOL Europe, che potrebbe essere annunciato entro martedi’ sera. Con questa venture Mannesmann eviterebbe il takeover ostile della britannica Vodafone.

Allo stesso tempo, AOL Europe avrebbe accesso al bacino di utenza Mannesmann (2,6 milioni), mentre la societa’ tedesca potrebbe appoggiarsi alle infrastrutture di telecomunicazioni di AOL Europe per allargare le proprie attivita’. AOL Europe e’ una joint venture al 50% tra America Online Inc. (AOL) e la tedesca Bertelsmann AG.

Una fonte vicina alle due societa’ ha detto che l’accordo non consisterebbe solo in uno scambio di servizi ma implicherebbe investimenti da parte di entrambe le aziende. L’entita’ dell’accordo per ora rimane sconosciuta.

Ma alcuni analisti avvertono che anche se l’accordo tra Mannesmann e AOL Europe venisse effettivamente annunciato, non sarebbe sufficiente a deflettere l’offerta ostile di Vodafone.

Tressan MacCarthy del Credit Lyonnais, per esempio, ha detto che la possibile alleanza tra Mannesmann e AOL Europe significa semplicemente che la conglomerata tedesca sta lottando per assicurarsi i termini migliori di un “deal”, qualunque esso sia.

Le pressioni per arrivare presto a una decisione sull’offerta della Vodafone stanno infatti piovendo da ogni parte.

Mentre i vertici Mannesmann continuano le trattative a porte chiuse per rendere il takeover piu’ amichevole”, martedi’ mattina un gruppo di manager di portafoglio negli Usa, nel Regno Unito e in Germania ha ribadito l’opportunita’ di accettare l’offerta.

Gli investitori Mannesmann hanno tempo una settimana per decidere se accettare l’offerta o rifiutarla del tutto.