IL DOLLARO TENTA UN TIMIDO RECUPERO

26 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Nuovo tentativo di contrastare il declino del dollaro nei confronti delle altre valute mondiali.

La piu’ attiva sembra essere la Banca del Giappone, che e’ intervenuta ben tre volte solo nelle ultime 24 ore, due volte in Asia e una volta a Londra. Secondo voci di mercato la BOJ avrebbe speso circa $5 miliardi per comprare dollari.

Nonostante lo sforzo, la moneta nipponica non riesce a riportarsi sopra la soglia di 120 yen per dollaro.

Il biglietto verde recupera comunque un po’ di terreno portandosi a quota 119,57 yen per $1 e a 98,51 centesimi (di dollaro) per 1 euro, rispetto ai minimi di 118,98 e 99,42 rispettivamente.