I TEDESCHI DI BERTELSMANN FANNO SHOPPING

18 Marzo 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il gruppo tedesco Bertelsmann vuole fare acquisti sul mercato, forte di una liquidità acquisita con la vendita di AOL Europa.

E’ lo stesso capo del gigante dei media tedesco, Thomas Middlehoff, a rivelarlo al quotidiano “Welt am Sonntag”.

Rivendendo AOL Europa per 9 miliardi di dollari e con altri capitali a disposizione, Bertelsmann dovrebbe poter disporre di 37 miliardi di dollari per fare shopping, l’equivalente di circa 75mila miliardi di lire.

L’interesse di Middlehoff riguarda, a quanto ha detto lui stesso al quotidiano tedesco, l’industria editoriale e quella musicale.