I TASSI SUI TITOLI DI STATO IN NETTA CRESCITA

22 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

I timori di un rialzo dei tassi si è già trasformato in realtà. Se ne sarà parlato certamente anche a Tokyo, ma questi sono argomenti top-secret.

Ieri però l’Italia si è già portata, diciamo così, avanti.

La cedola dei BTP a tre anni è stata alzata di 0,75 punti a quota 4,5%.

Il Ministero del Tesoro ha anche deciso di lanciare BOT semestrali per 6,25 miliardi di euro, CTZ a 18 mesi per 2 miliardi di euro insieme a Btp quinquennali e decennali e Cct settennali.